Cerca foto nel PhotoBlog

Festa del grano di Jelsi ad Assisi

Scheda Fotografie

Luogo: Santa Maria degli Angeli
Data:
Formato: 800 x 600
DPI: 300
Compressione: JPEG Progressive
Qualità 70 - subsampling OFF

Foto scaricabili. Condividi con chi vuoi

Le fotografie sono scaricabili. Condividile sui social network con chi vuoi.
Clicca sul testo descrittivo della foto.
Oppure tasto destro del mouse sulla foto e "Salva immagine con nome".
Se usi le foto, citazione della pagina web di provenienza apprezzata.
Foto disponibili nel formato originale a richiesta.
ContattiTermini e condizioni d'uso.

 
    Home
  1. Città
  2. Città italiane
  3. Jelsi e la festa del grano in onore di Sant'Anna

Jelsi e la festa del grano in onore di Sant'Anna

Ogni anno, il 26 luglio, i Jelsesi, organizzano carri allegorici fatti di grano per onorare Sant'Anna che li scampò dal terremoto del 1805.

Jelsi è un piccolissimo paesello della provincia di Campobasso, conta circa 2000 abitanti. E un paese così piccolo ogni anno organizza una meravigliosa ed artistica 'Festa del grano di Jelsi'. Le fotografie riguardano alcune delle opere d'arte realizzate dai Jelsesi e portate in mostra a Santa Maria degli Angeli in provincia di Perugia, a pochi chilometri da Assisi. Esposti nella piazza antistante la Basilica papale di Santa Maria degli Angeli, conosciuta perché custodisce la Porziuncola.

Festa del grano di Jelsi

La Festa del grano di Jelsi si svolge ogni anno il 26 luglio in onore di Sant'Anna. La festa è un ringraziamento che si tramanda di generazione in generazione dal 1805, quando i contadini e cittadini di Jelsi furono risparmiati da un forte terremoto.

La festa attira persone da ogni parte d'Italia e i Jelsesi emigrati, si ritrovano al paese in questo giorno per riunirsi alle famiglie d'origine.

Il paese viene addobbato di trecce fatte di grano e per le vie sfilano carri della tradizione contadina, addobbati con tessuti tradizionali e grano. Il Carro di Sant'Anna è ovviamente il principale. Tra le immagini della galleria si nota anche un carro di paglia e una bellissima opera d'arte in legno grano e paglia, raffigurante una porta spalancata e il Crocifisso di San Damiano. La porta spalancata, come si legge nella frase incisa sulla pergamena di paglia, richiama l'invito di San Giovanni Paolo II ad aprire le porte a Cristo nella propria vita. (Fonte: Sito del Comune di Jelsi)